Latte di mamma 2

ALLATTARE IN SITUAZIONI COMPLESSE E CRITICHE

Indicazioni e strumenti per sostenere l’allattamento quando la donna e/o il bambino o la bambina vivono particolari condizioni di difficoltà

Presentazione

Il successo dell’allattamento materno è ancora oggi non adeguato agli obiettivi indicati dall’OMS anche solo quando riguarda la fisiologia. Ancor più a rischio quando l’esordio della storia di allattamento si presenta particolarmente difficoltoso per cause o problemi sia materni che dei neonati, alla nascita o pregressi.
Forti della conoscenza e delle competenze apprese nel primo modulo in merito alla fisiologia dell’allattamento, possiamo quindi approfondire le conoscenze sui problemi e le criticità che si possono incontrare, le strategie di sostegno e gli ausili a disposizione dell’operatrice.

Obiettivi

Il corso si propone di:

  • far acquisire ai partecipanti competenze relazionali e comunicative necessarie per sostenere le donne che intendono allattare il proprio bambino in situazioni di particolare difficoltà
  • rafforzare nelle partecipanti la capacità di affiancamento e orientamento delle donne e dei loro nuclei familiari nell’’attivazione delle risorse personali, delle reti informali e del territorio
  • accrescere nei partecipanti conoscenze teoriche e pratiche in merito alle tematiche sotto elencate

Destinatari

Il corso è rivolto agli operatori che con qualifiche e ruoli differenti vengono a contatto con donne in gravidanza, durante il parto e nei primi anni di vita del bambino: ostetriche, infermiere, medici, psicologi, counselor, operatori sociali, operatrici della nascita.
Il corso è altresì rivolto a tutte le persone interessate a sostenere le mamme con i loro bambini nella pratica dell’allattamento materno, anche attraverso la gestione di gruppi di mamme.
Per iscriversi è necessario aver già frequentato il modulo base di 20 ore.

Durata

Il Corso ha una durata complessiva di 24 ore.

Contenuti

La relazione d’aiuto: casi di studio.

  • Presentazione e lavori su casi clinici portati dalla docente, dalle partecipanti e dai partecipanti

 I presìdi

  • Il tiralatte
  • Coppette assorbilatte, conchiglie raccoglilatte, coppette d’argento, paracapezzoli, cuscini da allattamento, reggiseni
  • Metodi alternativi nella somministrazione del latte materno: il DAS, il bicchierino, il cucchiaino, l’alimentazione a dito.

 L’alimentazione artificiale

  • Indicazioni dell’O.M.S. rispetto all’alimentazione artificiale
  • Preparazione e conservazione in sicurezza della formula artificiale
  • Come dare il biberon: aspetti pratici e relazionali

 Le condizioni di difficoltà che possono vivere la donna e/o il bambino/a:

  • Ritardo della montata lattea, scarsa produzione di latte materno
  • Rifiuto del seno e apparente rifiuto (sciopero)
  • Problemi del seno: edema, ragadi, dotto bloccato, mastite, ascesso, candida, capezzoli invertiti, dolore
  • Frenulo corto, labiopalatoschisi
  • Neonati con patologie alla nascita
  • Prematurità
  • Gemellarità
  • Lunghi ricoveri e interventi chirurgici della donna o del bambino

 Esperienze traumatiche pregresse che potrebbero interferire sull’allattamento

  • Gravidanze a rischio, PMA
  • Lutti
  • Violenza di genere

Metodologia didattica

Il corso verrà svolto attraverso:

  • lezioni magistrali
  • lezioni integrate con diapositive e filmati
  • confronto/dibattito tra partecipanti al corso e conduttori
  • presentazione di casi di studio e lavori in sottogruppi

Data

17 Apr 2021
Expired!

Maggiori informazioni

Maggiori informazioni

Luogo

Formazione online
La Scuola dei 1000 giorni

Organizzatore

La Scuola dei 1000 giorni
Email
scuola@i1000giornidelmelograno.org
© Copyright 2021 - I 1000 Giorni del Melograno - Tutti i diritti riservati - Progettato e realizzato da Ursula Zabeo